San Valentino a Verona

San Valentino a Verona

“Se ami qualcuno, portalo a Verona”. Così recita l’headline del portale della Provincia di Verona. Ed è proprio così. La città veneta trasuda romanticismo da tutti i pori, da tutte le pietre di ogni antico edificio.

Qui si è consumato, ahimè tragicamente, uno degli amori più decantati dalla letteratura italiana, quello di Romeo e Giulietta. Tragedia shakespeariana che racconta dell’amore di questi due giovani vissuti nel ‘500, appartenenti a due nobili famiglie di Verona, i Montecchi e i Capuleti, e osteggiato fino al punto di finire in tragedia, con la morte dei due amanti.

Un amore raccontato in mille modi: nel VI Canto del Purgatorio di Dante, in musical e canzoni dei nostri giorni, e nei film, a cominciare da “Romeo e Giulietta” diretto da Franco Zeffirelli nel 1968 e seguito da tante versioni cinematografiche, tra cui il bellissimo “Shakespeare in Love” di John Madden.

Ancora oggi la casa di Giulietta, in pieno centro storico a Verona (vicino la centrale Piazza delle Erbe), richiama milioni di turisti desiderosi di vedere il balcone da cui si affacciava la giovane innamorata per parlare con il suo Romeo. La casa medievale è accessibile al pubblico attraverso un portale in stile gotico, all’interno di un cortile su cui si affaccia il famoso balcone e in cui troneggia la statua in bronzo di Giulietta realizzata dallo scultore Nereo Costantini. All’interno dell’abitazione puoi ammirare ceramiche veronesi e affreschi che si ispirano alle vicende di Romeo e Giulietta. E’ possibile visitare anche la Tomba di Giulietta nel solo convento francescano che esiste a Verona.

Ovviamente la città medievale non merita una visita solo per la casa di Giulietta. Sono tante le attrazioni da vedere, a cominciare dall’Arena di Verona, il secondo simbolo per eccellenza della città. L’anfiteatro romano è sede di concerti sinfonici, di lirica e balletti.

C’è poi il centro storico, meraviglioso con i suoi palazzi antichi, gli archi, le boutique raffinate, le piazze che lasciano senza fiato, come Piazza delle Erbe, la più antica della città e ricca di edifici medievali e la vicinissima e “aristocratica” Piazza dei Signori, con monumenti storici come Palazzo dei Signori, i palazzi Scaligeri e le Arche Scaligere (gli Scaligeri furono la signoria che governò Verona a cavallo tra il 1.200 e il 1.300) e la Domus Nova.

Insomma, Verona è bella da vivere sempre, ma a San Valentino ancora di più. E proprio per l’occasione, dal 13 al 16 febbraio, c’è Verona in Love, un cuore da scoprire: la città si veste con cuori rossi luminosi nelle piazze, nei negozi e per le vie della città. I ristoranti preparano menu a tema in un’atmosfera davvero calda e suggestiva e puoi visitare i più bei monumenti ispirati all’amore di Romeo e Giulietta con solo 1 Euro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *